CI SCUSIAMO CON I NOSTRI LETTORI PER I DISAGI DOVUTI A NATURA TECNICA.
STIAMO PROVVEDENDO A MIGLIORARE IL NOSTRO SERVIZIO E ALLA COSTRUZIONE DI UN NUOVO SITO.

Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 1950

Lunedì 30 Aprile 2012 15:01

PAR CONDICIO: PD, AGCOM NON PUBBLICA DATI MONITORAGGIO SU ELEZIONI

Scritto da 
Valuta questo articolo

(AGENPARL) - Roma, 30 apr - “Divisi nelle strategie politiche ma uniti nell’utilizzare a man bassa gli spazi Tv: Lega e Pdl anche domenica a pranzo hanno avuto nei Tg la maggiore visibilità”.

Lo denuncia l’Osservatorio del Pd sul pluralismo televisivo: nella rilevazione di domenica 29 aprile relativa ai partiti – riferisce il deputato Democratico Sandro Gozi – abbiamo: Lega 42%, dl 28%, Pd 19%, Terzo Polo 5%, Movimento 5 stelle 4%, Idv 1% e Sel 1%; nel dettaglio più analitico, tra i tempi di parola si rileva al primo posto Alfano 15%, a cui segue Bossi 10%, Bersani 10%, Casini 10%, Vendola 5%, altri Pdl 50%, altri Lega 10%, altri Pd 0%, altri Terzo Polo 0%, IDV 0%, Movimento 5 stelle o%, nessuno spazio per Monti e per il Governo, mentre nei tempi di notizia troviamo Bossi 6%, Bersani 6%, Berlusconi 5,5%, Alfano 4%, Casini 4%, Maroni 4%, Di Pietro 1%, Grillo 0,5%, altri Lega 29%, altri Pdl 3%, altri Pd 6%, Monti 3%, Governo 28%".

"L’informazione in Sicilia si caratterizza per due volti diversi. Antenna Sicilia che continua a mantenere il silenzio sulle amministrative siciliane dedica peraltro un servizio sui fratelli Lombardo di circa 3 minuti. Il Tg Rai Sicilia invece dedica un ampio servizio solo al candidato sindaco di Palermo Massimo Costa, supportato dal Pdl, Udc, Lista Costa e Grande Sud, con interventi a sostegno di Alfano con (12 secondi tp), Miccichè (11 secondi tp) e D’Alia (Udc) 12 sec tp. Ci attendiamo per oggi la presentazione di un altro candidato per bilanciare la par condicio. Infine l’Agcom continua a trascurare queste elezioni – conclude Gozi - non pubblicando i dati del monitoraggio e senza nessun intervento d’ufficio per ristabilire i vistosi squilibri quotidianamente denunciati”.

Iscriviti subito!
Joomla SEO powered by JoomSEF