CI SCUSIAMO CON I NOSTRI LETTORI PER I DISAGI DOVUTI A NATURA TECNICA.
STIAMO PROVVEDENDO A MIGLIORARE IL NOSTRO SERVIZIO E ALLA COSTRUZIONE DI UN NUOVO SITO.


Mercoledì 14 Marzo 2012 20:49

LAZIO: ABBRUZZESE, LEGGE SU CINEMA VALIDO SOSTEGNO PER INTERO COMPARTO

Scritto da  com/cic
Valuta questo articolo

(AGENPARL) - Roma, 14 mar - “Con l’approvazione di questa legge siamo riusciti a superare la frammentazione degli interventi fatti negli anni passati mettendo ordine alle importanti attività di sostegno e supporto al settore del cinema e dell’audiovisivo. Il tutto è stato fatto con la consapevolezza che l’intero comparto risulta essere di notevole importanza per la crescita e la competitività del nostro territorio, dal momento che gran parte della produzione cinematografica ed audiovisiva nazionale ha sede proprio nel Lazio”. Lo ha dichiarato, in una nota, Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio, a margine dell’approvazione in aula della proposta di legge numero 135 (Interventi regionali per lo sviluppo del cinema e dell’audiovisivo). “Negli ultimi anni - ha aggiunto Abbruzzese - la mancanza di una programmazione strategica degli interventi e di strumentazioni informative ed analitiche ha avuto la conseguenza di rendere inevitabilmente disordinato e disorganico il governo delle risorse, se pur consistenti, messe a disposizione del settore. Mi preme evidenziare che, parallelamente alla stesura della proposta di legge, c’è stato in commissione un ampio confronto con le categorie degli operatori interessati e che la legge approvata oggi tiene conto delle molte istanze che ci sono giunte direttamente dalle categorie interessate. Con questa legge siamo riusciti a mettere in campo forme di incentivazione per la produzione e distribuzione cinematografica e audiovisiva e la fornitura di servizi di assistenza tecnico-amministrativa e consulenza, anche fiscale, a tutti gli operatori del comparto. A dimostrazione della grande attenzione che il governo regionale ha avuto nei confronti del settore, è stato istituito anche un fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo, pari a 45 milioni di euro per le annualità 2012 2013 e 2014, che potrà rappresentare lo strumento utile ad assicurare la realizzazione degli interventi. Colgo l’occasione - ha concluso Abbruzzese - per ringraziare l’assessore alla Cultura, Arte e Sport, Fabiana Santini, e la presidente della Commissione Consiliare, Veronica Cappellaro, per il grande lavoro che hanno portato avanti, sia in Giunta che in Consiglio, per giungere oggi all’approvazione di un importante testo normativo che sarà un valido sostegno ad una delle industrie più rilevanti del Lazio”.

Iscriviti subito!
Joomla SEO powered by JoomSEF