Mercoledì 18 Aprile 2012 17:11

PALERMO: ORLANDO, NO SGOMBERO OCCUPANTI TEATRO GARIBALDI

Scritto da  com/sdb
Valuta questo articolo

(AGENPARL) - Palermo, 18 apr - “Oggi ci viene riferito che gli artisti e i cittadini che occupano il teatro Garibaldi, dopo l’iniziale concessione dello spazio, subiscono la minaccia di interventi di sgombero a fronte di un’azione pacifica e civile che sta portando un’intera comunità a riflettere su temi di interesse generale”. E' quanto si legge in una lettera che oggi il candidato a sindaco Leoluca Orlando e l'assessore designato alla Cultura, Francesco Giambrone, hanno inviato al commissario di Palermo, Luisa Latella.

“Apprendiamo dalla stampa – aggiungono - che l’amministrazione starebbe procedendo alla definizione di regole e all’emanazione di bandi per la concessione degli spazi che sembrano esulare dalle competenze di una gestione commissariale, ricadendo nella responsabilità di chi avrà il compito di amministrare Palermo nei prossimi cinque anni e di procedere a tale scelta dopo una consultazione con i cittadini e gli operatori culturali”. “Riteniamo che gli spazi culturali debbano essere aperti e fruibili alla Città - concludono e che non si debba impedire ai cittadini di utilizzare quegli spazi per aggregarsi, incontrarsi, riflettere insieme sul bene comune e sul futuro di tutti. Le scriviamo, per chiederle di consentire che la comunità liberamente riunita possa ragionare sul futuro della Città all’interno del Teatro Garibaldi e all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa”.

Iscriviti subito!
Joomla SEO powered by JoomSEF